Cinque giorni di incontri, eventi e spettacoli il cui tema sarà IL CIBO NELLA MENTE IL CIBO NELL’ANIMA, come spiega il direttore artistico Giuseppe Manias: “Israel Salantier diceva “I tuoi bisogni materiali sono le mie necessità spirituali”. Quest’edizione del festival vuole mettere in evidenza l’importanza del cibo in un pianeta nel quale un terrestre su dieci ne conosce solo desiderio e scarsità. Il cibo che da vita ha senso quando fornisce quell’energia guaritrice che è il prendersi cura dell’altro.